TRIAGE EMERGENZE ANIMALI

Tutti gli interventi sugli animali abbandonati o in stato di sofferenza sono urgenti ma è necessario porre un sistema razionale di valutazione che aiuti nella gestione di più segnalazioni contemporaneamente.
Per questo motivo è stato realizzato un sistema di TRIAGE ANIMALI, una sorta di semaforo in grado di garantire il livello si assistenza e cure necessario.
Potete aiutare la diffusione di questa pratica con la condivisione delle singole schede e con l’applicazione delle stesse.
Segnalateci i casi con il codice relativo [rosso] [giallo] [verde].
Sarà un grande aiuto.

 

Cosa fa SalvaUnAmico dopo la segnalazione?

  • Il messaggio viene inoltrato a Emergenza24 e preso in carico nel giro di qualche minuto
  • Verifica la segnalazione stessa
  • In base al grado di severità della segnalazione provvede all’inoltro alle autorità, associazioni, enti
  • Provvede, se necessario, alla divulgazione in rete
  • Fornisce all’utente, se richiesti, i numeri di assistenza locali per curare gli animali.
  • Non fornisce feedback alle segnalazioni anche per coerenza con il punto seguente.
  • Elimina nel minor tempo possibile, quando non richiesto esplicitamente diversamente, i dati dell’utente ai sensi del GDPR e delle norme sulla privacy

NOTE IMPORTANTI

  • La legge italiana (L.281 del 14.08.1991 e succ. così come numerose sentenze) pone la tutela e il controllo della popolazione animale vagante di competenza del Sindaco che ne risponde. L’intervento, senza indugio, è pertanto obbligatorio e non suscettibile di alcuna interpretazione. Di norma il Sindaco agisce per mezzo della Polizia Locale che si preoccuperà di contattare il Servizio Veterinario dell’ASL di competenza.
  • Dopo le chiamate di emergenza non fare ulteriori telefonate, occupando la linea, perché potreste essere successivamente richiamati per avere dettagli informazioni o semplice verifica di attendibilità della chiamata.
  • Non si possono fare interventi di recupero animali in autostrada e nemmeno in situazioni di potenziale pericolo.
  • Al fine di evitare comportamenti inadempienti da parte di chi è obbligato ad intervenire, si ricorda che si possono registrare le telefonate (Cass. sent. n. 16886/2007; C. App. Milano, sent. n. 1242/2011, Cass. sent. del 22.04.1992) per far valere un proprio diritto in sede giudiziaria (Cod. Privacy art. 13, comma 5, lett. b). La diffusione pubblica di una conversazione privata, facendola ascoltare a terze persone o pubblicandola in rete costituisce illecito penale.
  • Contattare le associazioni di volontari che offrono supporto e informazioni importanti. Ricordate che le associazioni spesso non godono di finanziamenti se non le donazioni e quindi sarebbe utile un gesto in tal senso.
  • Salva Un Amico non raccoglie fondi e non divulga richieste di denaro.
  • Non è possibile, per motivi organizzativi, seguire e comunicare gli esiti delle segnalazioni tenendo conto che in ogni caso SalvaUnAmico si adopererà nel modo migliore possibile in relazione alle condizioni operative e di supporto delle strutture pubbliche, private e di volontariato locali.
  • Il numero 392 5220090 è un servizio gratuito e non ha costi se non quelli di connessione internet ed eventualmente SMS qualora non siano compresi nel vostro piano tariffario. Ulteriori informazioni su www.salvaunamico.it

Se hai idee o suggerimenti manda una e-mail a info chiocciola salvaunamico.it

Tutti i banner